PALERMO – L’assessore alla Salute Ruggero Razza ha firmato la circolare che recepisce le nuove normative nazionali e detta le regole sulle assunzioni di infermieri, tecnici e paramedici precari. Fino a tremila assunzioni previste ma solo per chi ha già fatto almeno tre anni di contratti a tempo determinato. Saranno adesso i manager sanitari siciliani a verificare chi potrà beneficiarne.

“Un canale diretto sarà riservato ai precari (sia medici che personale del comparto) che abbiano già superato una selezione per titoli e colloquio. Ma devono avere determinati requisiti – come scrive Giusi Spica su Repubblica – hanno diritto coloro che al 31 dicembre del 2017 hanno maturato almeno tre anni di contratto negli ultimi otto anni, anche se non continuativi, e che risultino in servizio nell’azienda sanitaria dove vogliono essere stabilizzati dopo il 28 agosto del 2015. Per loro i manager delle aziende potranno prevedere l’assunzione nei posti vacanti in pianta organica”.

http://palermo.repubblica.it/cronaca/2018/01/23/news/sanita_via_alla_stabilizzazione_di_oltre_duemila_precari-187080949/

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments