MESSINA. Un sit-in pacifico a Piazza Municipio contro il bando pubblicato dall’Amministrazione comunale che “mette all’asta al canile miglior offerente” i 450 randagi di Messina. E’ l’iniziativa organizzata per lunedì 6 luglio alle 10 dai volontari del Rifugio Don Blasco, del canile Millemusi e del”associazione “Amici del cane”, che in questo modo vogliono dare voce ai cani messinesi.

I cani devono restare a Messina, il randagismo in città deve essere gestito confrontandosi con volontari assennati e associazioni serie e attive del territorio, non ‘deportando’ letteralmente 450 cani senza tenere conto dei loro problemi di salute, di carattere e della loro età avanzata. Facciamoci sentire, serve il sostegno di tutti”, scrivono infatti i volontari, che lancio così un appello alla cittadinanza.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments