PALERMO. Dieci concerti per il turno pomeridiano e dieci per il turno serale. E’ quello che prevede il cartellone del teatro Politeama Garibaldi. Il debutto della stagione è fissato il prossimo 2 maggio (ore 21.15) con il “Demetrio”. La conferenza di presentazione della 85ma Stagione concertistica degli Amici della Musica si è svolta questa mattina a Villa Niscemi, All’incontro erano presenti, tra gli altri, il sindaco Leoluca Orlando, l’assessore alla Cultura, Andrea Cusumano, il presidente dell’Associazione Siciliana Amici della Musica, Milena Mangalaviti e Donatella Sollima, direttore artistico dell’edizione 2017.

«La più antica associazione concertistica siciliana – ha detto il sindaco Leoluca Orlando – si appresta a vivere una nuova stagione con un cartellone di iniziative di altissimo livello e con il pieno sostegno dell’Amministrazione comunale che doverosamente è vicina al suo presidente Milena Mangalaviti e alla sua governance dopo che la stesa associazione ha attraversato periodi difficili fino a immaginare una inammissibile e per noi inaccettabile chiusura dell’attività. Questo tipo di attività lo consideriamo un altro contributo all’autostima che abbiamo per la nostra città ed è per questo che confermiamo che l’associazione avrà la nuova sede all’interno di Villa Trabia ospite dell’amministrazione che ha anche finanziato il cartellone attraverso i fondi del Patto per Palermo. Anche l’associazione Amici della Musica sono e saranno una componente importante per Palermo Capitale italiana della Cultura».

«Parte un nuovo corso per la storica istituzione degli Amici della Musica di Palermo – ha commentato l’assessore Cusumano – Faccio gli auguri alle neo Presidentessa e Direttrice e siamo contenti di aver iniziato con loro fin da subito un fattivo dialogo che si è già concretizzato nell’assegnazione di una nuova sede a Villa Trabia, e nella realizzazione di un festival estivo degli Amici della Musica che partirà già da quest’anno. Siamo certi che per Capitale Italiana della Cultura nel 2018 un ruolo di primo piano verrà svolto da questa importante istituzione culturale della città».

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments