MESSINA. Sarà pubblicato martedì il bando di gara, che avrà un importo di quasi 3 milioni di euro, per l’affidamento dei lavori di realizzazione del sistema di collettamento fognario dei reflui di Venetico, Torregrotta, Valdina, Rocca Valdina e Monforte Marina all’impianto di depurazione di Giammoro. “Con ogni probabilità questi lavori partiranno entro la fine di quest’anno”, ha annunciato il Sottosegretario Barbara Floridia.

Il Subcommissario Riccardo Costanza ha spiegato: “Il sistema di collettamento fognario prevederà un pretrattamento a Torregrotta, un collettore fognario interrato che, mediante delle stazioni di sollevamento, permetteranno alle acque reflue di essere addotte all’impianto di depurazione di Giammoro, dove riceveranno un adeguato trattamento. Con la pubblicazione di questo bando di gara, segniamo un importante passo avanti che ci vedrà a brevissimo avviare i lavori di un’opera di fondamentale importanza ambientale per la costa messinese. Quando la politica c’è ed è sensibile alle problematiche reali si riescono a realizzare cose importanti per il territorio”.

Conclude il Sottosegretario Floridia: “Il problema della depurazione è un problema grave e molto sentito, soprattutto nella provincia di Messina. Sono contenta della pubblicazione di questo bando perché da diverso tempo seguo questo complesso iter e, finalmente, verranno appaltati questi lavori. Dopo tanto lavoro e tanti anni di attesa per queste comunità, con il mio impegno e con la sinergia che si è creata con il subcommissario alla depurazione Riccardo Costanza, abbiamo ottenuto questo importante risultato”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments