MESSINA. Una nuova birra per raccontare la “messinesità” del birrificio Sikania: il nuovo brand si chiama “Birra Feluca” ed è un’idea di Daniele De Vincenzo, giovane imprenditore messinese che ormai da tre anni ha deciso di puntare sulla produzione di birra e sul made in Sicily.

L’iniziativa nasce da una passeggiata a mare del giovane imprenditore, che mentre si trovava in riva allo Stretto ha visto passare una feluca, «ennesimo simbolo della mia città», ha raccontato durante la presentazione di stamattina a Palazzo Zanca, al Salone delle Bandiere, a cui erano presenti gli assessori Dafne Musolino ed Enzo Caruso, la presidentessa dell’associazione di pescatori Antonella Donato, il presidente della Camera di Commercio Ivo Blandina e la guida turistica Grazia Occhino.

Legata alla tradizione della pesca del pesce spada è anche la scelta,ta di uno stile “retrò” per l’etichetta, spiega Matteo Mastroeni, socio di High-Fly Comunication, l’azienda che ha realizzato anche il video promozionale del prodotto: l’obiettivo, infatti, è stato quello di focalizzare l’attenzione sul concetto di “attesa” che caratterizza la pesca; una volta avvistato il pesce spada, però, la pazienza lascia il posto ad un’azione rapida ed efficace, fino al momento del meritato riposto, con una birra Feluca.

A spiegare, invece, le caratteristiche del nuovo brand, invece, è stato il mastro birraio Marco Capone: rappresenta la voglia di ripartenza di un imprenditore, che coincide con la ripartenza della propria città dopo un periodo di pandemia globale.

Il birrificio Sikania è lo stesso che realizzato le birre “Minchia” e “Futtitinni”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments