MESSINA. Malgrado le segnalazioni da parte del Comune di Messina, si è avverato quello che in molti temevano: i lavori di riasfaltatura della Panoramica hanno creato un caos viario, con auto bloccate in fila per un’ora e scene di isteria. Alcuni automobilisti lamentano la mancanza di cartelli segnaletici.

Le code, nell’ora di punta, sono iniziate all’altezza di San Licandro, intasando irrimediabilmente la circolazione lungo tutta la circonvallazione ma anche sulla litoranea e sul viale Annunziata, a causa delle auto che hanno impegnato entrambe le rotonde senza possibilità di sbocco.

I lavori proseguiranno fino a mercoledì 27, dalle ore 9 alle 17, nel tratto compreso tra la rotatoria e Salita Catena. Vigerà il divieto di sosta con rimozione forzata e saranno inoltre istituiti la chiusura al transito veicolare direzione sud – nord, deviandolo sulla via Consolare Pompea, e la direzione obbligatoria a sinistra all’intersezione di via del Fante con la via Panoramica dello Stretto.

La circolazione veicolare nord – sud sarà di volta in volta deviata nella semicarreggiata non interessata dagli interventi. I provvedimenti sono stati disposti, nell’ambito dei lavori di rifacimento di alcuni tratti della via Panoramica dello Stretto deformati per l’affioramento delle radici degli alberi che il dipartimento Lavori pubblici sta eseguendo, per consentire la scarifica e la bitumazione dei tratti già ultimati.

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments