MESSINA. Un fulmine a ciel sereno che ha ridotto a brandelli il cuore di chi gli voleva bene. Migliaia di messinesi piangono la scomparsa di Nino Cucinotta, giovane imprenditore morto ieri per un arresto cardiaco. Tantissimi i messaggi di cordoglio sui social, dal “Retronouveau”, di cui fu uno dei fondatori, al “Dai Dai”, locale su cui aveva voluto investire con coraggio ed entusiasmo malgrado le difficoltà dettate dalla pandemia. A ricordarlo anche dj, musicisti, pr, colleghi e gestori di locali, alcuni dei quali hanno deciso di annullare le serate previste.

I funerali di Nino si svolgeranno giovedì 9 dicembre, alle 15:30, nella Cattedrale del Duomo.

Qui l’ultima intervista rilasciata da Nino a Lettera Emme, con cui in passato ha collaborato più volte:

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments