MESSINA. Per la seconda volta nel giro di tre anni e mezzo, la proposta di pedonalizzazione definitiva di via dei Mille e di alcune delle perpendicolari non è passata. Si è ripetuto a copia carbone il copione di fine luglio 2014, quando l’aula aveva bocciato l’inserimento dell’isola pedonale all’interno del Piano Urbano del traffico.

A votare a favore del prelievo e della discussione della delibera (richiesto dal Pd, la delibera non era incardinata all’ordine del giorno ma giaceva nei cassetti), quest’oggi, è stato in maniera compatta il Pd e Cambiamo Messina dal basso, più altri consiglieri in ordine sparso. Hanno votato no, molto prevedibilmente, essendo da sempre contrari alla chiusura di via Dei mille, Pippo Trischitta di Forza Italia, che aveva già da tempo specificato che per lui la soluzione era quella della rambla, e Nicola Cucinotta. Nutritissimo il gruppo degli astenuti, praticamente quasi tutto il centro-destra ed i centristi per la Sicilia.

La delibera, però, potrebbe riapprodare in consiglio tra qualche giorno (la votazione è stata sul “prelievo”). Oppure, ipotesi più probabile dato l’andamento delle due votazioni, potrebbe morire nei meandri dei documenti mai esitati dal consiglio, dato che l’8 gennaio l’attuale isola pedonale sarà smantellata. A meno che la Giunta non proponga una proroga.

 

 

 

guest

1 Comment
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
emmeaics
emmeaics
5 Gennaio 2018 8:38

e ti pareva che il peggior consiglio comunale che messina abbia mai avuto non bocciava una delle poche proposte sensate portate in aula in questi quattro anni ?