PALERMO. Come anticipato nel mese di Agosto, quando le aree della Ex Sanderson di Messina sono state oggetto dell’ennesimo incendio, la settimana scorsa il deputato regionale Claudio Fava ha depositato una interrogazione parlamentare all’Assessore Regionale all’Agricoltura “per verificare le eventuali responsabilità dell’Ente di Sviluppo Agricolo titolare delle aree rispetto alla custodia e all’avvio delle necessarie bonifiche”.

Fava propone inoltre l’attivazione di un concorso internazionale di idee, “con il pieno coinvolgimento della comunità territoriale, che, nelle more della bonifica, progetti la rifunzionalizzazione delle aree”.

«La politica messinese e i soggetti attivi sul territorio hanno il dovere – sottolinea Domenico Siracusano, Segretario Provinciale di Articolo Uno, che in agosto è intervenuto sulla questione – di tenere i fari accesi sul percorso di bonifica che non è più rinviabile. Allo stesso tempo fa bene Fava a porre la questione della rifunzionalizzazione delle aree – evidenzia Siracusano – che non può essere lasciata a proposte estemporanee che periodicamente vengono lanciate. Occorre avviare un percorso competente e partecipato che sappia individuare una vocazione e intercettare gli opportuni finanziamenti – conclude l’esponente di Articolo Uno – come è accaduto ad esempio, per citare uno dei tanti casi, per la  riconversione dell’area Ex Incet di Torino, rilevante in termini di processo e progetto».
Di seguito l’interrogazione:
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments