La presidentessa del Consiglio comunale di Messina è scesa al fianco degli 11 ex lavoratori di Casa Serena, tagliati fuori dai servizi offerti dalla casa di riposo di Montepiselli lo scorso 1 maggio del 2015, che a distanza di due anni rimangono nel limbo malgrado gli agognati bandi per i servizi sociali siano ormai pronti. “Conoscendo la particolare sensibilità di questa Amministrazione verso le fasce deboli della nostra città, si attende un immediato riscontro”, ha commentato la consigliera.

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments