MESSINA. E’ Dino Giarrusso, il parlamentare europeo e fresco fuoriuscito dal Movimento 5 stelle, il “Jeeg Robot” che per giorni Cateno De Luca ha tenuto come asso nella manica per la presentazione del suo nuovo partito meridionalista, e che presenterà stasera durante la kermesse di “Non solo sud”, questo il probabile nome del movimento, a piazza Duomo. “Sul palco stasera attesa la presenza di un personaggio di spicco della politica nazionale che ha condivide questo nuovo progetto politico e la cui presenza potrebbe aprire nuovi scenari”, ha scritto De Luca oggi pomeriggio. Del nuovo partito, però, in un comunicato, Giarrusso si intesta la paternità: “Non appena ho annunciato il mio addio al Movimento Cinquestelle, ho ricevuto una chiamata da Cateno De Luca, che ho poi incontrato a Roma. Cateno è interessato al mio progetto di un Movimento politico federativo che ridia forza e dignità al Sud anche per aiutare il Nord, eliminando un’Italia a due velocità che non giova a nessuno. Uno dei pilastri di questo progetto è unire e dare maggior rilevanza a tutte quelle forze che hanno un peso notevole in determinate zone d’Italia ma non incidono a livello nazionale”, ha spiegato in una nota l’europarlamentare. “Ho molto apprezzato le idee, le proposte e la grande energia di De Luca, e gli riconosco l’enorme merito di muoversi fra la gente, di conoscere il popolo e stimolarlo a partecipare come faceva un tempo il Movimento e come purtroppo non fa più. Stiamo lavorando insieme per capire se ci può essere un’intesa e se il progetto che sto portando avanti con fervore e che sta ricevendo tante adesioni e moltissimi attestati di stima, possa sposarsi col grande lavoro che lui ha già fatto e continua a fare in Sicilia. Intanto a Messina appoggerò convintamente Federico Basile, sicuro di aiutarlo a vincere! Per un’intesa completa, che ci porti presto ad un progetto comune anche a livello regionale e nazionale, stiamo lavorando con entusiasmo”, conclude Giarrusso.

guest

1 Comment
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] tra l’ex sindaco di Messina e “mister x” (o “Jeeg Robot”), che De Luca aveva presentato a fine maggio in pompa magna a piazza Duomo come suo […]