MESSINA.Ai complici i poliziotti delle Volanti erano già arrivati: Lorenzo Spadaro e Stellario Fusco erano stati arrestati in flagranza di reato lo scorso 4 agosto, sorpresi a fare razzia in un appartamento in centro città. Lo scorso 31 ottobre era poi stata fatta piena luce sulle responsabilità di Spadaro in un altro furto in appartamento messo a segno nella notte tra il 27 ed il 28 luglio scorsi. L’uomo era stato raggiunto da misura di custodia cautelare a cui si era arrivati grazie al lavoro di indagine della Polizia di Stato coordinato dalla locale Procura della Repubblica. Ieri è stato il turno di Giuseppe Fusco, messinese, 37 anni, che in entrambi i casi aveva fatto da palo mentre i complici erano impegnati nel consumare i delitti. Nei suoi confronti è stata applicata misura di custodia cautelare in carcere. L’uomo è stato trasferito presso la locale casa circondariale.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments