MESSINA. Dalle 20 di stasera (ma in altre zone sin da stamattina), una grossa parte del centro di Messina sarà pedonalizzato: dall’8 dicembre all’8 gennaio, dalle 20 alle 5 di mattina sarà interedetto il traffico alle auto in tutta la via Primo Settembre fino alla Dogana, e nella parte di viale San martino basso che da proprio dalla Dogana a piazza Cairoli. L’isola pedonale continuerà, ma stavolta permenentemente e non a tempo, da piazza Cairoli a via Santa Cecilia. Sarà l’esperimento in vista di una pedonalizzazione definitiva che è già stata prevista nel piano generale della mobilità approvato in consiglio comunale. Per rendere ulteriormente attrattivo il centro, l’Atm ha disposto tariffe speciali per i tre parcheggi ai margini dell’isola pedonale ampliata (Cavallotti, Zaera e Cavalcavia), e quelli di Annunziata e Zir, che potranno essere utilizzati a un costo giornaliero di 2,50 euro. Saranno istituite anche delle navette che collegheranno l’area pedonale con i parcheggi. Il servizio sarà attivo tutti i giorni dalle ore 11:00 alle 13:00 e dalle ore 16:00 alle 24.00. Sarà gratuito per chi lascerà il proprio veicolo nei parcheggi interessati. Nei giorni feriali i bus avranno una frequenza di 20 minuti, mentre nei giorni festivi e prefestivi di 10 minuti. La prima navetta collegherà la struttura di Villa Dante e il parcheggio del Mercato Zaera con l’area pedonale nei pressi dell’intersezione con la Via Santa Cecilia. La seconda navetta collegherà il parcheggio Cavalcavia, con il Terminal Cavallotti e piazza Cairoli. Gli orari delle corse saranno pubblicati sul sito dell’Azienda. Confermata anche l’apertura h24 nei giorni venerdì, sabato, domenica, festivi e prefestivi del parcheggio “Fosso” di Via La Farina e del parcheggio del Mercato Zaera.

con

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments