Torna il Flexus (e fa subito bis)

Tra nostalgici e curiosi la voce girava da tempo ma adesso il momento è arrivato davvero: la storica discoteca della città di Messina riapre i battenti. Il Flexus si rifà il look, si adegua alle vigenti normative anti-Covid e dà inizio alla sua personalissima stagione con la nuova formula live music e dj-set. Si parte questo weekend con i primi due appuntamenti e ad accogliervi non potrete trovare altro che dei fedelissimi: l’Opening, venerdì 19 Novembre, vedrà protagonisti Emanuele Fazio con i Fuori Orario e, a seguire, Lorenzo Macrì in consolle, mentre sabato 20 a fare gli onori di casa saranno i Maiolica Live ed Alfredo Micali. Il tutto a partire dalle ore 22:00 e con ingresso rigorosamente su prenotazione.


Dalla Divina Commedia alla Musica da camera

Finesettimana pieno anche per gli amanti del teatro e della musica da camera. Prosegue la Stagione concertistica 2021-2022 dell’Associazione Vincenzo Bellini di Messina che, nel mese di Novembre, regala un doppio appuntamento con due eventi unici ed imperdibili.  Venerdì 19 Novembre, per celebrare l’anniversario della morte del sommo poeta Dante Alighieri, Francesca e le altre donne della Divina Commedia andranno in scena alle ore 21:00 al Palacultura per “Dante for Ever”. Uno spettacolo inedito ed autoprodotto, ricco di pathos, tra le letture del presidente Giuseppe Ramires e le musiche di Giovanni Puliafito eseguite da un ensemble di giovani musicisti messinesi e da un ospite d’eccezione, come Gloria Campaner, al pianoforte. Sabato 20, invece, alle ore 18:00 a salire sul palco del Palacultura sarà il Trio Chagalle. Per la prima volta in assoluto in città, il Trio Chagalle, composto dai giovanissimi Edoardo Grieco (violino), Francesco Massimino (violoncello) e Lorenzo Nguyen (pianoforte), tutti formati al Conservatorio di Torino, proporrà al pubblico messinese un programma che ripercorre la grande musica da camera tra 800’ e 900’. (Per biglietti ed ulteriori informazioni contattare il botteghino allestito dalle ore 18:00 al Palacultura nei giorni stessi degli spettacoli).


 

Passione natura!

Se è vero che il mattino ha l’oro in bocca e se magari si aggiunge quel di pizzico di fortuna in più, che non guasta, nell’imbattersi in quelle frizzantine e soleggiate giornate siciliane di metà Novembre, per chi ha il pollice verde e non solo si prevede un weekend ricco di piacevoli iniziative ed attività all’insegna del green e della biodiversità. Si inizia sabato 20 Novembre con la “Festa dell’Albero 2021” a cura dell’Associazione Fare Verde di Messina i cui volontari, in collaborazione con quelli del movimento Vento dello Stretto e con gli Scout del gruppo C.N.E.I di Messina, si occuperanno di piantare 100 alberi sui Colli San Rizzo coinvolgendo tutti i cittadini interessati. Per chiunque volesse partecipare l’appuntamento è fissato alle 9:00 del mattino alle “quattro strade” per poi proseguire tutti insieme verso la località prescelta di Pizzo Chiarino. Sempre sabato 20 Novembre, alle ore 12:30, l’Azienda Agricola Villarè sarà pronta ad accogliere grandi e piccini per il progetto “Agreè nel giardino Carnivoro”. Oltre a degustare l’ottimo “aperitivo contadino” a base di prodotti coltivati e raccolti nel loro orto, sarà possibile ammirare “il giardino delle piante carnivore” dove troverete un’esposizione unica e particolare di queste curiosissime ed affascinanti creature di cui verranno spiegate origini e caratteristiche.  Un secondo appuntamento l’Azienda Agricola Villarè lo offre domenica 21 per la Festa dell’Albero. Una giornata interamente dedicata alla cura ed al rispetto degli alberi intesi come esseri viventi indispensabili per la vita, che vedrà protagonisti non solo un delizioso pranzo nell’agrumeto, ma anche dei laboratori didattici a tema per i più piccoli che avranno l’opportunità di vivere l’esperienza di piantare tutti insieme un albero come promessa di un futuro più verde.

(Si partecipa solo su prenotazione al 3394290307)


 

 

Birre alla spina, pinse e rock’n’roll.

Come si fa a sopravvivere ad una settimana di lavoro o di studio matto e disperato? Con un po’ di sano e rumoroso Pub Rock. Al Retronouveau sabato 20 Novembre, dalle 19:30 in poi, torna a grande richiesta il meglio del rock, accompagnato da fiumi di birra (artigianale e non) ghiacciata alla spina, da pinse calde e filanti appena sfornate per voi e da tanta altra roba sfiziosa. Così, mentre Davide Patania sfamerà le orecchie passando dal classic rock all’alternative, alla new wave, all’ indie, ci sarà la possibilità di deliziare il palato. Sul sito www.retronouveau.it sarà possibile prenotare il tavolo nella sezione eventi. Il divertimento è garantito… ed anche qualche pensiero in meno. (Ingresso 7,00 € con consumazione inclusa).


 

Alta fedeltà

La domenica è fatta per riposare e rilassarsi, ma si può immaginare qualcosa di più rilassante del far scorrere tra le dita innumerevoli dischi alla ricerca di quello, si, proprio quello che…? Per chi si nutre di canzoni il vinile non è solo l’oggetto del desiderio numero uno ma anche uno stile di vita, per gli appassionati di musica è sempre una piacevole scoperta dato che non saprai mai in che capolavoro potrai imbatterti, per non parlare dei collezionisti che non sanno più dove metterli ma che ne comprerebbero all’infinito. E allora domenica 21 Novembre, dalle ore 10:00 alle 22:00 da Colapesce-libri, gusti, idee torna il secondo appuntamento di “Viva il vinile”. Grazie alla selezione di Bestpricerec si avrà a portata di mano una vastissima scelta di dischi appartenenti a tutti i generi musicali esistenti, possibili ed immaginabili. Il tutto accompagnato da ottimi cocktails, vini, tisane, taglieri e panozzi vegetariani che aggiungeranno quella coccola in più alla giornata di relax.


 

Pezzi di storia

Per gli amanti delle gite fuori porta, delle chiese dove il tempo sembra essersi fermato e dei luoghi affascinanti avvolti dal mistero, il fine settimana promette bene. Nelle giornate di Sabato 20 e Domenica 21 Novembre sarà possibile, infatti, visitare il suggestivo Tempio di Cristo Re e l’interno della Torre Medievale Ottagonale di Roccaguelfonia. Le visite guidate potranno essere prenotate attraverso WhatsApp sia nelle ore a.m. (10:00, 11:00 e 12:00) che in quelle p.m. (14:00, 15:00 e 16:00) ai numeri 3930095620/3477753076. Sempre Domenica 21 Novembre, con partenza alle ore 8:00 dalla Chiesa dell’Immacolata di Viale Boccetta, sarà possibile partecipare ad un’escursione che vi porterà a Savoca, alla scoperta di uno dei borghi più belli d’Italia, set scelto da Francis Ford Coppola per “Il Padrino”, con precedente sosta a Casalvecchio Siculo per visitare l’Abbazia arabo-normanna dei SS. Pietro e Paolo (XII sec.). Successivamente, arrivati a Savoca intorno alle ore 11:30, dopo la visita del Convento dei Cappuccini e della suggestiva Cripta, si pranzerà al Ristorante La Pineta per poi procedere ad una passeggiata tra i luoghi più caratteristici del borgo (Bar Vitelli, Chiesa Madre, Chiesa di San Michele, Chiesa di Santa Lucia). (Quota di partecipazione € 50,00 adulto/€ 25,00 bambini – prenotazioni Discover Messina Travel  090.2135672 – 3701270545)

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments