Per i più piccoli, fra scienza e danza

 

Il sabato è sabato per tutti, anche e soprattutto per i più piccoli. E proprio a loro è dedicato l’evento “La Scienza Divertente – Vivo perché c’è la gravità!”, nuovo appuntamento del ciclo di laboratori ludo-scientifici in scena nei locali della libreria Baba Jaga di via Argentieri. A cura di Antonella De Domenico e Salvatore D’Arrigo, esperti della didattica scientifica, l’incontro ha l’obiettivo di far scoprire ai bambini (a partire dai 7 anni) il piacere di “giocare” con la scienza e la matematica, fra divertimento ed esperimenti incentrati sulla forza di gravità (Cos’è? Perché si cade? Nessun oggetto si solleva da solo? Quali sono i trucchi per mantenere l’equilibrio su una fune sospesa? La gravità è utile o è un problema? Più grande vuol dire più pesante?).

Sempre rivolto a bambini e bambine (dai 4 agli 8 anni), è il laboratorio di danza educativa a cura di Gaia Gemelli, in collaborazione con #Danzarte, in scena alla libreria Doralice di Contemplazione. Si inizia alle 17:30. Per partecipare servono soltanto dei calzini antiscivolo … e tanta allegria. Il costo della singola lezione è di 8 euro.

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments