MESSINA – In autostrada con una semplice bici elettrica, all’altezza dello svincolo di Giostra. Scorreva tranquillo Mirko Fucile, 28 anni, stamattina a bordo del mezzo a due ruote, privo di immatricolazione, libretto e assicurazione. E grande deve essere stata la sorpresa quando ha visto avvicinarsi una macchina dei carabinieri. Si è dato alla fuga, Fucile, tentando di sfuggire ai militari. Un inseguimento durato poco quello del ragazzo che una volta fermato dai Carabinieri ha perfino fatto resistenza. Il giovane è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments