MESSINA. Il fronte Atm si riscalda sempre più: dopo la comunicazione sindacale di ieri, in cui i comparti trasporti di Cgil, Cisl e Uil annunciavano lo stato di agitazione per lo stop alle assunzioni trimestrali che avrebbero dovuto sostituire i dipendenti in ferie (stop disposto dall’amministrazione di Cateno De Luca in attesa di un confronto coi vertici dell’azienda trasporti), oggi arriva una nota firmata dal presidente dell’Atm Giovanni Foti, che invita a procedere con la gara, nonostante lo stop imposto dall’amministrazione.

“Con riferimento alla nota inviata dal Signor Sindaco del Comune di Messina al Direttore Generale dell’ATM, nella quale si invitava lo stesso a sospendere qualsiasi procedura di assunzione, e dalle informazioni ricevute per le vie brevi dallo stesso Direttore Generale che il Comune intenderebbe anche sospendere la procedura avviata da questo CDA nel gennaio 2018 con la quale a seguito di bando pubblico è stata aggiudicata all’Agenzia interinale Tempor di fornire il servizio  di autisti a tempo determinato per sopperire alla carenza di personale, anche per ferie, nel periodo estivo, si precisa quanto segue:

Come chiarito dallo stesso Direttore generale  Daniele De Almagro al Vice Sindaco Salvatore Mondello, non trattasi di assunzioni dirette, peraltro impossibili nella attuale situazione di predissesto del Comune di Messina, bensì di lavoro somministrato tramite Agenzia Interinale, con sedi in Milano e Cosenza, che si è aggiudicata la relativa gara d’appalto bandita con deliberazione del CDA;

I criteri di selezione, dei lavoratori sono puntuali, rigidi ed oggettivi; Terminata la valutazione dei curricula ed operata la selezione, il CDA procederà con la nomina di due dei membri della commissione per l’espletamento dei colloqui che si svolgeranno a cura della stessa Agenzia Interinale;

Non vi sono al momento atti amministrativi motivati e diretti al CDA, che possano indurre lo stesso a sospendere o addirittura annullare in autotutela l’iter di gara, con grave disservizio per l’utenza nel periodo estivo e possibilità di azioni risarcitorie da parte dei lavoratori selezionati o della Agenzia Interinale. Si invita pertanto il Direttore Generale De Almagro a proseguire l’iter di gara con l’espletamento di tutti gli atti necessari come da delibera del CDA.

Tanto si rassegna anche con riguardo alle legittime preoccupazioni delle Organizzazioni Sindacali, nell’auspicio di un incontro a breve con il Sindaco, già in precedenza manifestato.

guest

1 Comment
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
NINAI
NINAI
6 Luglio 2018 20:09

CATENO CALMATI