MESSINA. La riapertura della strada San Michele – Portella Castanea? Un travaglio che sembra avere avuto fine ieri sera, dopo quattro proroghe e una giornata di ritardo (senza che alcun cittadino fosse avvisato). Da ieri sera è entrato in vigore il senso unico alternato con regolazione semaforica, prevista per lunedì 19, secondo un comunicato stampa del Comune di Messina che però non specificava che la strada sarebbe stata riaperta solo in serata. Durante la giornata, però, molti cittadini che hanno tentato di attraversare la strada sono rimasti bloccati, con notevoli disagi.

È stata aperta tutta la giornata di domenica (senza semaforo) e ieri mattina (ancora senza alcuna regolazione). Durante l’arco della giornata, però, è stata chiusa e chi saliva ha dovuto fare marcia indietro, con parecchio malumore, perché si è ritrovato la strada sbarrata.

Di sera, invece, è “apparso” il semaforo.

Queste, invece, le foto scattate ieri mattina da un automobilista che ha transitato proprio dove c’è il cantiere, indisturbato ma con la strada ricoperta di terra:

Di seguito, invece, l’ultimo comunicato di Palazzo Zanca sulla questione, divulgato dopo che l’Ufficio stampa del Comune di Messina aveva sbagliato a mandarne un altro dove diceva che la strada sarebbe stata riaperta con il senso unico alternato lunedì 12. In questo scrive che sarebbe stata riaperta ieri, ma non ha detto a che ora della giornata.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments