MESSINA. Eravamo in cinque. Restiamo in tre, almeno per un paio di mesi. Daniele De Joannon e Marino Rinaldi hanno infatti deciso, di comune accordo con gli altri soci-editori, di autosospendersi da Lettera Emme per tutta la durata della campagna elettorale. Una decisione presa per garantire la massima trasparenza nei confronti dei lettori e la totale imparzialità dell’informazione.

Daniele De Joannon, dopo aver raccontato Messina da studioso, prima, e da giornalista per più di venti anni, poi, ha deciso di candidarsi al consiglio della IV Circoscrizione con il centrosinistra (Lista Dino smedile presidente). Già nel 1994 aveva corso per il consiglio provinciale con la Rete, e anche all’epoca aveva sospeso la collaborazione per il settimanale L’Isola.

Periodo di pausa anche per Marino Rinaldi, che pur non occupandosi di politica per questa testata, ha deciso di autosospendersi per tutto il periodo delle elezioni essendo alle prese con un’altra attività lavorativa: curerà l’ufficio stampa del candidato sindaco Gaetano Sciacca.

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments