MESSINA. Pian piano, coi tempi tecnici, la mini crisi idrica che ha colpito i villaggi della riviera nord sta lasciando il posto alla normalità. Sono stati ripristinati dai tecnici dell’Amam, la partecipata che si occupadi approvvigionamento idrico a Messina, l’impianto elettrico e le pompe di sollevamento che consentono al serbatoio Marotta di servire la zona collinare omonima, gli abitati di Curcuraci, contrada Aranciarella e via dei Rosai.

Attualmente l’acqua è in erogazione proprio nella zona di Marotta, intorno alle 19.00 tornerà in distribuzione nella zona alta di Curcuraci e in nottata servirà tutte le altre zone sottostanti.

Termina così la disavventura che da domenica sera, subito dopo i temporali che nel finesettimana hanno flagellato Messina, ha visto asciugarsi i rubinetti dei villaggi collinari della riviera nord.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments