MESSINA. Si svolgerà domenica 9 Aprile il terzo appuntamento di ”Territori Vivi”, l’iniziativa promossa dalla Pro Loco Messina Sud, dalla Fondazione Salonia e dall’Associazione Zancle.

Nell’ambito dell’incontro, che si svolgerà eccezionalmente solo a Villa Melania, verrà presentato lo spazio attualmente gestito dalla Pro Loco Messina Sud e dall’Associazione Ionio. Si tratta della dependance della casa di Villa Melania e dell’area esterna di pertinenza, uno spazio multifunzionale dove nasceranno un punto d’informazione e accoglienza turistica, un circolo culturale e ricreativo giovanile, un fablab e ”Il Giardino del tempo ritrovato”, progetto che con 7004 voti ha appena conquistato il 4° posto della categoria ”Insieme per il territorio”, livello di finanziamento fino a 5000, del concorso Aviva Community Fund. I visitatori potranno intrattenersi a Villa Melania fino alle 18 ed eventualmente approfittare dell’area ristoro all’aperto con un food truck dedicato alle specialità del cibo di strada siciliano.

Il progetto “Territori Vivi” prevede l’apertura congiunta dei siti di Forte Cavalli di Larderia e Villa Melania ogni seconda Domenica del mese per tutto il 2017. Due siti culturali, entrambi della zona sud della città e distanti tra loro solo 7 km, che offrono un itinerario tra arte, storia e natura: opere d’arte, ville del primo novecento, oggetti tipici siciliani, un museo, filmati storici, utensili di mestieri ormai scomparsi, armi, armature e cannoni delle guerre mondiali, carretti e pupi siciliani. Un’esperienza culturale arricchita dal panorama dello Stretto visto da Forte Cavalli e dalle passeggiate tra il verde di Villa Melania. 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments