Palazzo Zanca, Alberto Arbuse presenta il “Movimento Gioventù Nazionale” (video)

L'intervento del neo coordinatore provinciale: «Siamo giovani di destra e lo rivendichiamo. La nostra priorità è garantire a tutti il diritto allo studio»

 

MESSINA. Il neo coordinatore provinciale Alberto Arbuse, fresco di nomina dopo la manifestazione nazionale di Napoli dello scorso maggio, ha presentato questa mattina a Palazzo Zanca il nuovo “Movimento Gioventù Nazionale”,  che sostiene il percorso politico di Giorgia Meloni. Un progetto che ha l’obiettivo principale di garantire a tutti il diritto allo studio,  in particolare ai soggetti più deboli, parlando di politica e facendo politica attiva sul territorio, nelle scuole così come all’università.

«Il movimento – spiega nel corso della conferenza stampa in Sala Ovale – nasce come gruppo giovanile di Fratelli d’italia. Nasce dalla volontà di un gruppo di ragazzi poco più che ventenni di parlare e preoccuparsi di politica, cosa che a quest’età non è così scontata, dal momento che oggi persino il termine partito è caduto in disuso. Noi però abbiamo fatto questa scelta, collocata nel nostro caso a destra, restando aperti a qualsiasi tipo di confronto e dibattito con chi la pensa diversamente da noi. C’è chi dice che non esistono più destra e sinistra. Si tratta di quelli che vogliono sventolare all’aria la bandiera del nichilismo. Di quelli che vogliono dirci che non esistono più valori, non esistono più idee, che basta concentrarsi sul caso concreto, sulla fattispecie concreta per fare politica. Noi non ci stiamo. Vogliamo far riemergere il dibattito politico nelle scuole come nelle università. Vogliamo protestare e lottare per cambiare ciò che non ci piace. Qualcuno diceva non essere rivoluzionari a quest’età è una contraddizione biologica. Noi non cadremo in questa contraddizione. Abbiamo energie, cultura e proposte. Il nostro Focus – conclude – è sul diritto allo studio, chiaramente essendo in primis studenti nelle scuole nelle università dove anche alcuni di noi ricoprono cariche. L’obiettivo è dare voce a chi non ne ha».

Di seguito l’intervista video e a seguire l’intervento di Alessio Merlino Repetto.

Ad annunciare la nomina Arbuse, lo scorso 20 maggio, era stato il coordinatore regionale di GN per la Sicilia Orientale Antonio La Spada: «Il nostro lavoro sul territorio si sta manifestando con l’adesione di tanti giovani che condivisono il percorso politico di Giorgia Meloni, in forte crescita sul nostro territorio. Proprio qui a Napoli è in corso la manifestazione nazionale di Fratelli d’Italia in vista delle elezioni europee del 26 maggio e Gioventù Nazionale ha voluto presenziare con tanti militanti provenienti dalla Sicilia e dalla provincia di Messina. Identità, sovranismo e difesa del diritto allo studio sono da sempre i nostri riferimenti che porteremo avanti con orgoglio e determinazione a fianco della nostra leader».

 

 

Lascia un commento

avatar
400