La città delle incompiute, 35 opere per 65 milioni di euro

Lo spreco di soldi pubblici destinati ad arterie stradali, scuole, palestre, piscine e alloggi popolari di Messina e provincia che non hanno mai visto la luce

 

MESSINA. Trentacinque opere lasciate in sospeso per un importo già finanziato di circa 65 milioni di euro. Sono i numeri, relativi al dicembre 2016, delle “incompiute” in città e provincia che testimoniano lo spreco di soldi pubblici destinati ad arterie stradali, scuole, palestre, piscine e alloggi popolari che non hanno mai visto la luce, o sono fruibili solo in parte.

L’elenco è lunghissimo: si va dagli oltre 10 milioni di euro per la costruzione di 210 alloggi e 8 botteghe dell’Istituto Autonomo Case Popolari a Bordonaro, progetto i cui lavori sono fermi al 21 % e per il quale servono ulteriori 4.650.000, fino ai 9.580.275 destinati alla strada di collegamento fra la viabilità di Letojanni-Taormina e i comuni collinari della zona interna, con un avanzamento dei lavori fermo al 38,11% e ulteriori 8milioni necessari per portare a compimento l’opera.

In totale, gli oneri complessivi per l’ultimazione dei lavori delle 35 opere pubbliche di città e provincia ammontano a più di 68 milioni di euro. 

A lanciare l’allarme, nei giorni scorsi, era stato l’ex capogruppo del M5s alla Camera Riccardo Nuti, ora al Gruppo misto, che ha presentato un’interrogazione al presidente del Consiglio e al ministro delle Infrastrutture, denunciando la “drammatica situazione” della Sicilia, in cima alla poco lusinghiera classifica delle regioni italiane con 159 opere (su 752 in tutta Italia) e un importo totale di mezzo miliardo di euro (sui 4,3 miliardi complessivi).

“Nell’isola, rispetto all’anno 2015 e diversamente dall’andamento generale nel resto del Paese – si legge nell’interrogazione – si registra un aumento sia delle opere incompiute, sia del loro valore complessivo: le incompiute sono passate nel 2016 da 149 a 159, e il loro valore complessivo è cresciuto da 433 milioni a oltre 501 milioni di euro; secondo i dati del Simoi relativi alla Sicilia, per ultimare le 159 opere dal valore di oltre mezzo miliardo di euro, servirebbero oltre 250 milioni di euro”.

 

L’elenco delle 35 incompiute messinesi, con i fondi già erogati, i soldi necessari al completamento e lo stato dei lavori:

 

Seguici su Facebook

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!

avatar
400