MESSINA – Il centro diving Oloturia Sub e Posto Occupato ricordano tutte le vittime di violenza. Stamattina di fronte la Chiesa S. Maria della Lettera – villaggio Torre Faro (accanto Bar Donato), un gruppo di subacquei si è immerso ad una profondità di circa 10-15 metri per collocare una targa commemorativa di “tutte le vittime invisibili” di violenza, come le donne migranti inghiottite dal mare e rimaste per sempre prive di una degna sepoltura.

Nella stessa giornata, tutti i centri diving, i club, le associazioni sportive, gli istruttori, le guide, i singoli divers, affiliati all’agenzia didattica subacquea Raid sul territorio nazionale, nell’ambito delle proprie attività didattiche e/o professionali, riserveranno un #postoccupato ad una donna vittima di violenza. Attraverso questo gesto simbolico – un gesto “a chilometri zero ed a costo zero”, spiega Maria Andaloro, ideatrice di Posto Occupato – i rappresentanti della subacquea ricreativa, tecnica e professionale, intendono farsi portatori di un messaggio di uguaglianza di genere e rispetto. La subacquea è un’attività basata sulla forza delle esperienze condivise, che trovano ancora più senso e valore quando si tramutano in cura ed impegno costante per gli altri e per l’ambiente che ci circonda.

Raid ed Oloturia Sub hanno scelto di supportare la campagna Posto Occupato con l’intenzione di dare il maggiore risalto possibile al suo messaggio “globale” di accoglienza ed inclusione, contro ogni forma di bullismo, sessismo, violenza e prevaricazione, e nell’ottica di costruire una cultura – del lavoro, dello sport, della vita sociale in genere – libera da ogni stereotipo e/o differenza di genere.

Un #postoccupato in piscina, sul gommone, in barca, in un’aula didattica. Un #postoccupato per una donna che poteva essere accanto a noi a vivere una passione, praticare un’attività sportiva, partecipare ad un viaggio, divertirsi, ma che non può più farlo, perché vittima di violenza.

Maria Andaloro – Posto Occupato

Francesca Frisone – Raid Italia/Oloturia Sub

ELENCO DEI CENTRI E DEGLI ISTRUTTORI CHE HANNO GIA’ ADERITO

CENTRI

Amici degli Abyssi diving

ANS Diving Ischia

Aquodiving Isole Tremiti

Aprimar

Blue Sub Vetralla

Centro Sub Mare e dintorni

Circolo Sub Amiata

Circolo del Mare Correggio

Circolo del Mare Modena

Diving Service Center

Full Dive center

Lisca Diving

Oloturia Sub diving center

Pinguino Diving

Roma Sub

Scuola Sommozzatori Southern Divers

Senza Fondo Sub

Sharm Scuba Service by Sprindiving

Sin Tierra

Sottacqua Diving School

ISTRUTTORI

Dimitri Ali

Ledwy Amadori

Alessia Angelelli

Luca Angelelli

Raffaele Arpaia

Pierluigi Azzolina

Claudio Benetti

Andrea Bertani

Federico Boni

Lara Bonora

Guido Bosi

Davide Brighetti

Renzo Cappellini

Luisa Cavallo

Tiziano Cavini

Daniele Celona

Alberto Corbelli

Gabriele Del Duca

Barbara Del Vecchio

Anthony Fabbri

Massimo Fabrello

Enrico Fini

Ermes Folloni

Luciano Forti

Francesca Frisone

Bruno Giammaria

Gabriele Giovagnini

Carmelo Iaria

Gianmichele Iaria

Giuseppe La Macchia

Michele Langellotti

Vincenzo Latora

Salvatore Lo Castro

Joseph Lombardi

Leonardo Malvisi

Massimo Maniscalco

Luca Mantovani

Mortiz Micheluzzi

Massimo Mingozzi

Sanny Moschella

Stefano Olivucci

Pietro Ovidi

Violetta Paolini

Leonardo Paradiso

Cristiano Picciafuoco

Antonio Ridolfi

Alessandro Francesco Rollo

Nicoletta Romani

Simone Sagradini

Vincenzo Scannella

Alfio Scuderi

Maurizio Sicuro

Pietro Sorvino

Domenico Sperandei

Stefano Stolfa

Ennio Talamonti

Paolo Talamonti

Giorgio Terzi

Battista Triossi

Danilo Turola

Luisa Veropalumbo

Marco Volpi

Andrea Zanetti

Gabriele Ziino

Alessandro Kattan

 

 

 

 

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments