Archivio Tag: Assolto per non aver compreso il fatto

Ti accorgi della straordinarietà degli eventi quando seduti fianco a fianco, ad annuire convinti, guardi consiglieri comunali di specchiata fede destrorsa come Daniela Faranda, e Santino Bonfiglio, consigliere di quartiere che ancora oggi saluta col pugno chiuso invece che con la stretta di mano, oppure un anarchico con una vita sulle barricate (l’ultima quella del collettivo Pinelli) come Massimo Camarata, ed un architetto, rappresentante dell’alta borghesia professionale, … Continua a leggere Nina, Gino, un libro, i sentimenti infranti e il cinismo degli antiaccorintiani in parata »