MESSINA. E’ stato ritrovato morto il diciasettenne Manuel Billè, di cui si erano perse le tracce dal pomeriggio di martedì 17 gennaio. Il cadavere è stato rinvenuto dai carabinieri, che stavano conducendo la ricerca del giovane, presso contrada Divieto a Scaletta Zanclea verso le ore 10:30. Insieme ai militari, anche la cittadinanza si era preparata a dare aiuto nella ricerca del ragazzo. Sul luogo del ritrovamento c’è sia la polizia municipale sia il medico legale. Il sindaco Gianfranco Moschella esprime il suo dolore per la perdita del giovane che conosceva e sperava in un lieto fine. Manuel Billè abitava a duecento metri dal luogo del ritrovamento. Le indagini sono in corso

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments