MESSINA. Ricorre quest’anno l’800° anniversario dell’arrivo di S. Antonio di Padova in Italia; il Santo, seguace di S. Francesco d’Assisi, naufragò a Milazzo nel 1221 e dopo una permanenza a Messina intraprese il cammino di pellegrinaggio verso Assisi, e poi Padova, per un percorso di fede lungo 1.550 chilometri. La Festa di S. Antonio di Padova, del prossimo 13 giugno, si celebrerà in un periodo di limitazioni per la pandemia del Covid; per questo motivo il Rettore della Basilica di S. Antonio in Messina, Padre Mario Magro, ha deciso di “sorvolare”, letteralmente, sul problema, organizzando per il 13 giugno prossimo la processione con le Reliquie di S. Antonio su un aereo in volo sullo Stretto per offrire la Benedizione di S. Antonio alle città di Messina e Reggio Calabria. L’aereo e l’equipaggio sono forniti daAero Club dello Stretto di Reggio Calabria Scuola di volo (si prevede la diretta streaming della processione con le Reliquie a bordo dell’aereo in volo sui canali social della Basilica di S. Antonio).

La conferenza stampa di presentazione del programma dei Festeggiamenti in onore di S. Antonio si terrà il 4 giugno 2021, ore 10.30, presso la Basilica di S. Antonio (via S. Cecilia n. 121, Messina) in presenza e con obbligo di uso mascherina e distanziamento sociale. Presenzieranno in conferenza stampa:Padre Mario Magro (Rettore), Rosario Marchese (Comandante Capitaneria di Porto di Reggio Calabria), Giuseppe Ministeri (Presidente Conservatorio Corelli), Roberta Fazio (Associazione “Note Colorate” Coro Voci Bianche). A seguire il programma religioso e civile dei Festeggiamenti in onore di S. Antonio da Padova che si terranno dal 4 al 27 giugno 2021 presso la Basilica di S. Antonio in Messina.

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments