MESSINA. Non si compirà domani l’impresa dell’atleta Red Bull Jaan Roose. Il campione estone di slacklining, già detentore di diversi record, punta a stabilire un nuovo record mondiale, attraversando lo Stretto in equilibrio su una corda.

L’evento, annunciato dal sindaco Federico Basile a fine giugno, era previsto per domani ma è rimandato a causa del forte vento di scirocco che renderebbe il tentativo troppo pericoloso.

Non è ancora stata annunciata una data sostitutiva, ma la sfida dovrebbe svolgersi nei prossimi giorni.

L’impresa dell’atleta avverrà a 200 metri di altezza su una fettuccia sospesa sul mare e allacciata sui due piloni che segnano il punto più vicino tra la Sicilia e la Calabria: oltre 3,5 km di slackfline (una corda di nylon spessa 1,9 cm) sospesa a 200 metri di altezza per battere l’attuale record mondiale di 2,7 km.

 

Subscribe
Notify of
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments