MESSINA. Bene nei piccoli centri, un disastro nei capoluoghi di provincia. La classifica elaborata dall’ufficio speciale della Regione sulla raccolta differenziata mostra una Sicilia spaccata a metà, con i risultati incoraggianti nei comuni di provincia che fanno da contraltare ai grandi problemi organizzativi, strutturali e culturali delle città metropolitane, a partire da Messina, che con il 13,36 per cento di differenziata si piazza al 272° posto e precede sia Palermo (13,36) che Catania (8,56). Nessun capoluogo figura nelle prime 250 posizioni della classifica, che vede in testa il comune di Giardinello, un paese di 2.300 abitanti in provincia di Palermo che si piazza sul gradino più alto del podio con il 78,18 per cento. Se la città dello Stretto arranca nelle posizioni più basse, la provincia peloritana si riscatta invece grazie al sesto posto in assoluto di Santa Teresa di Riva (75,19) e al terzo di Rodì Milici (76,65), che oltre ad aggiudicarsi la medaglia di bronzo vanta anche il record del 100% di raccolta differenziata nel mese di settembre. I dati, che si riferiscono all’ultimo trimestre del 2017 e sono aggiornati al 19 dicembre, premiano anche Sambuca di Sicilia (77,52 per cento), Giuliana (76,31) e San Cono (75,71).

Sull’emergenza rifiuti in Sicilia, proprio ieri si è espresso il neo Governatore Nello Musumeci, che allarmato dai dati sulla differenziata (“Siamo appena al 15%”) e sulla crisi di Bellolampo ha chiesto poteri speciali al premier Gentiloni: “Tutte le discariche in Sicilia sono prossime al collasso – ha spiegato il presidente della Regione – Abbiamo due milioni di metri cubi da conferire prima che non ci sia più posto. Al giorno in regione vengono portati in discarica 5 mila tonnellate di rifiuti. Se nulla dovesse cambiare a settembre non avremmo più dove metterli”. Fra le soluzioni al vaglio del Governo regionale, anche un bando per trasferire i rifiuti all’estero attraverso le autostrada del mare dai porti di Palermo, Catania, Messina e Augusta.

 

 

guest

1 Comment
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
giuseppe
giuseppe
4 Gennaio 2018 12:16

qual è la percentuale di Messina? nell’articolo c’è un piccolo refuso che la da al 13,6 come Palermo.