MESSINA. Si è svolta oggi pomeriggio, alla sala Sinopoli del Teatro Vittorio Emanuele di Messina, la Convenzione Provinciale del Partito Democratico, l’ultima fase congressuale rivolta ai tesserati Pd, mentre il prossimo appuntamento sarà quello delle primarie del 30 Aprile “aperte” a tesserati e simpatizzanti. 

I centocinquanta delegati provenienti dall’intero territorio provinciale hanno ascoltato la presentazione delle linee programmatiche  dei tre candidati alla Segreteria Nazionale, presentate dai rispettivi rappresentanti locali: Giovanni Rovito (Emiliano), Giuseppe Siracusano (Orlando) e Francesco Palano Quero (Renzi). Numerosi gli interventi della platea durante la fase di dibattito, aperta anche a rappresentanti delle associazioni, che hanno sottolineato la necessità di avviare un tavolo per ripensare il ruolo del Partito Democratico nella provincia di Messina e in Sicilia. Pur nell’ottica di un congresso nazionale,  è stato forte il senso di partecipazione dei diversi territori della  provincia. Elemento comune ai diversi interventi è la necessità di ri-creare il ruolo di partecipazione diretta rappresentato dai Circoli territoriali nei diversi comuni, elaborare una piattaforma comune per ripensare nuove vie di sviluppo per la provincia in ottica nazionale ed europea, farsi cabina di regia per mettere in rete i soggetti istituzionali, le realtà associative ed i privati cittadini.

Le operazioni di scrutinio si sono concluse con l’elezione dei delegati che si recheranno alla Convenzione Nazionale di Roma il prossimo 9 Aprile:

Mozione Emiliano: Massimo Parisi;

Mozione Orlando: Giovanni Rovito;

Mozione Renzi: Giulia Beninati, Carmelo Costantino, Rosanna Fichera, Mario Pizzino, Maria Sottile.

Nei prossimi giorni, la Commissione Provinciale per il Congresso sarà impegnata nel completamento della fase organizzativa in vista delle primarie del 30 Aprile, nell’ottica della garanzia della trasparenza e della più ampia partecipazione.

guest

1 Comment
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Pippo
Pippo
11 Maggio 2017 18:15

Ma Mario pizzino è il dirigente comunale?