PALERMO. “La Regione ha bisogno di una nuova Commissione antimafia che sia animata da una normativa diversa. La legge che l’ha istituita è del 1991. Abbiamo superato la fase de noviziato, serve un ritocco alla legge, pur sapendo che la commissione regionale antimafia non può disporre dei poteri di polizia giudiziaria di cui dispongono le commissioni d’indagine del Parlamento nazionale”.

Parole del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci a margine della cerimonia di commemorazione di Piersanti Mattarella, che si è svolta a Palermo. ”La legge va rivista e va riformata – ha aggiunto – La commissione regionale antimafia può svolgere un lavoro d’indagine nella pubblica amministrazione regionale e come dice la Corte Costituzionale può essere di straordinario ausilio a quella nazionale antimafia”.

 

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments