MESSINA. Qual è la via più “indisciplinata” di Messina? E quella in cui apparentemente le regole vengono rispettate di più? La via Garibaldi e la Consolare Pompea. Lo dice la Polizia Municipale.

Anzi, lo raccontano gli oltre ventinovemila verbali elevati nel 2017 dai vigili urbani di Messina. Quasi cinquemila dei quali hanno interessato la lunga e trafficata arteria che da piazza Castronovo arriva fino a piazza Cairoli. Sono 4890 in totale le multe prese agli automobilisti lungo i tre km scarsi di strada. A indisciplina anche sul viale San Martino però non si scherza. Nonostante sia più breve, nel “salotto buono” della città lo scorso anno i vigili hanno apposto sul parabrezza delle auto un foglio verde per 3.254 volte. Poi c’è via Cesare Battisti, anch’essa piuttosto incasinata, lungo la quale sono state elevate 3.119 multe.

In genere, è il centro ad essere bersagliato dalle contravvenzioni:  2.668 in via La Farina, 2.399, viale della Libertà, 2.204, piazza della Repubblica, 1.946, viale Boccetta, 1.871, via Tommaso Cannizzaro. Ma anche in periferia non è che la situazione migliori: 1882, viale Giostra, 1.437, via Marco Polo, 180 sulla S.S. 114.

Stupisce invece il dato basso di corso Cavour, strada con un livello di incasinamento tale che una volta che ci si finisce dentro non se ne esce più vivi: solo 1449 contravvenzioni.

Zero multe, curiosamente, sulla via consolare Pompea (dove ci sono punti, in prossimità degli alimentari, in cui si creano sempre file a causa di soste vietate e doppie e triple file) e a piazza Duomo.

Per cosa sono state fatte le multe? Vincono gli 8.313 divieti di sosta e le 5.846 seconda fila, vero cancro che attanaglia la viabilità della città. Poi 3.324 per sosta su su pista ciclabile, 2.048 su corsia canalizzazione, 2.172, davanti a cassonetti, 2.305, su marciapiede, 1.128, su attraversamento pedonale, 1.128 in intersezione, 1.884, su striscia di margine, 741 non parallela all’asse stradale e 278 in area pedonale, a conferma che per quanto riguarda la creatività nei parcheggi il messinese non è secondo a nessuno in tutto l’universo.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments