MESSINA. «Questo presumibilmente è il posto in cui una caretta caretta ha deciso di deporre le sue uova, si trova a San Saba, non avvicinatevi!! Domani personale del WWF verrà ad esaminare il luogo…è una cosa meravigliosa, non danneggiate il sito. Mi raccomando…». Così il titolare dell’Oasi Azzurra di San Saba, Nanni Previti, da notizia sui social del ritrovamento dell’animale sull’arenile, dove è giunta per depositare le sue uova. L’area è stata provvisoriamente recintata per sicurezza.

La Caretta caretta è la tartaruga marina più comune del mar Mediterraneo. La specie è diffusa in molti mari del mondo ma è fortemente minacciata in tutto il bacino del Mediterraneo ed è ormai al limite dell’estinzione nelle acque territoriali italiane.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments