MESSINA. Dopo l’apprezzato incontro con il regista Andrea Segre, un nuovo evento per il
Cineforum Don Orione, che nel 2023 festeggerà 60 anni di ininterrotta attività di
promozione cinematografica nella città di Messina. Il 26 settembre, in occasione della seconda proiezione della consueta rassegna al
Cinema Lux, l’attuale Consiglio Direttivo dell’associazione tributerà ad Ubaldo
Vinci, socio fondatore dello storico cineclub messinese, il giusto riconoscimento per
l’insostituibile ruolo di guida nell’attività di diffusione del linguaggio cinematografico sul territorio di Messina, nominandolo Presidente Onorario del Cineforum Don Orione.

«Il nostro Cineforum – ha dichiarato Nino Genovese, attuale Presidente dell’Associazione – non esisterebbe senza Ubaldo Vinci che, giovanissimo, nel 1963, ebbe la luminosa idea di fondarlo, insieme con altri amici appassionati di cinema. Egli ne è stato il Presidente fin dal primo anno e per moltissimi anni successivi, seguendolo costantemente con amore, passione, abnegazione e tanti sacrifici, non limitandosi solo alla programmazione “regolare”, sempre di altissimo livello, ma dando vita anche a una serie di attività collaterali molto importanti e seguite, tali da farlo diventare un punto di riferimento imprescindibile per la cultura cinematografica e la cultura tout-court nella città di Messina; in modo particolare, per tanti giovani (come lo scrivente, che ne è diventato socio fin dall’inizio), che – proprio grazie al Cineforum – si sono accostati a un cinema “diverso” e più “impegnato” dal punto di vista contenutistico, artistico e stilistico-espressivo. Per questo motivo, per il suo costante impegno culturale, oltre che per la sua signorilità, gentilezza e disponibilità, l’attuale Direttivo del Cineforum ha accolto, all’unanimità e con entusiasmo, la mia proposta di conferirgli la carica di “Presidente onorario”, dal momento che la sua figura e la sua attività (esplicata anche in tanti altri settori) “onorano” davvero non solo l’Associazione, ma la nostra intera comunità»

La consegna della pergamena avverrà alle ore 18.30, presso il Cinema Lux di
Messina. A seguire, la proiezione del film inglese “After Love” di Aleem Khan, con
Joanna Scanlan. Presentata in anteprima al Festival di Cannes nella sezione Semaine
de la Critique, l’opera prima incentrata sulla scoperta, da parte di una vedova
musulmana di Dover, della doppia vita del marito in Francia, si è aggiudicata ben 6
nominations ai Premi BAFTA 2022, ottenendo il riconoscimento per la migliore
interpretazione femminile.

3 le proiezioni in programma lunedì 26 settembre: 16.30 – 18.30 – 20.30. Si accede
tramite abbonamento o singolo ingresso.
Il programma annuale del Cineforum si svolge con l’intervento del Ministero della
Cultura e della Regione Siciliana – Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità
Siciliana e Assessorato Turismo Sport e Spettacolo – e con il patrocinio gratuito della
FICC (Federazione Italiana Circoli del Cinema), realtà alla quale aderisce lo stesso
Cineforum Don Orione.

Il programma è disponibile online sui siti www.cineforumdonorione.com e
www.cinemaluxmessina.com .

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments