MESSINA. Ventiquattromila euro per sperimentare venti prototipi di bicicletta a pedalata assistita “ad alto rendimento ed emissioni zero”. Li ha concessi il ministero dell’Ambiente, e serviranno per cofinanziare due rastrelliere elettriche di ricarica dei mezzi elettrici. Che saranno usate per gli spostamenti di servizio del personale del Comune e dell’Atm. Mens sana in corpore sano, e coi soldi del ministero, praticamente.

La partecipazione di Messina alla sperimentazione, che avverrà su base nazionale, parte a fine settembre del 2012, uno dei primi atti di Luigi Croce da commissario straordinario di Messina dopo le dimissioni di Giuseppe Buzzanca e della sua giunta, quando il Comune inoltra manifestazione d’interesse indetta dal ministero per essere inserito all’interno della graduatoria degli enti locali in cui sperimentare il prototipo. La candidatura di palazzo Zanca non viene presa in considerazione, ma tre anni dopo, dal ministero bussano di nuovo alle porte del Comune, che nel frattempo aveva ribadito la disponibilità ad essere comune sperimentatore, e a marzo del 2016 Messina viene ammessa a cofinanziamento per la sperimentazione.

I primi dieci prototipi di “e-bike 0”, così si chiama la bicicletta elettrica, andranno all’Atm, che ha manifestato volontà di utilizzarli per gli spostamenti istituzionali dei propri dipendenti con una nota di qualche settimana fa, e ai dipendenti del dipartimento Mobilità, che ha sede nello stesso stabile dell’azienda trasporti. All’Atm verrà realizzata la prima rastrelliera con impianto di ricarica elettrica per rifornire le batterie di “carburante”. Un’altra rastrelliera, per gli altri dieci prototipi, sarà piazzata al PalAntonello, sede del dipartimento cultura e del distaccamento Nord della Polizia municipale.

guest

2 Commenti
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Vincenzo
Vincenzo
20 Luglio 2017 19:35

Un segnale positivo verso un’evoluzione ecosostenibile nella nostra incantevole città!!

peppe
peppe
22 Luglio 2017 18:13

tra sei mesi spariscono….