La Capitaneria di Porto di Messina con una nuova ordinanza emanata oggi autorizza la riapertura parziale degli approdi di Tremestieri ma  impone che dalle 17 di oggi tutte le unità impegnate nel servizio di traghettamento dovranno procedere con la massima cautela, con l’obbligo di operare in modo alternato in ingresso/uscita, indipendentemente dallo scivolo di ormeggio e, comunque, quelle operanti presso lo scivolo 2 possono manovrare solo con lo scivolo 1 libero, previa comunicazione con il responsabile dell’impresa portuale Comet presente sul posto. Ma non solo. L’ordinanza prevede di mantenere una distanza non inferiore a 30 metri dalla testata del molo di sopraflutto, durante le manovre di ingresso/uscita.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments