MESSINA. È da lunedì sera che non si hanno notizie di Dario Franzini, 83enne scomparso da Contrada Serri
Le forze dell’ordine ancora in cerca dell’uomo sono state avvisate dalla sorella, che la sera della scomparsa era uscita di casa con il marito lasciando il fratello nell’abitazione in cui vivono tutti e tre. Quando sono rincasati intorno alle 19:15 l’uomo non c’era. Contattato telefonicamente, Franzini ha affermato alla sorella di essere uscito di casa per una passeggiata e di essere caduto a terra tra dei rovi, ma alla richiesta di maggiori informazioni l’uomo non ha dato risposta.

I vicini di casa allertati hanno affermato di aver visto l’uomo dirigersi verso la strada battuta che porta al cimitero di Granatari. La sorella di Franzini ha affermato che l’uomo in casa prima della scomparsa indossava pantaloni di tuta blu, un pullover celeste, scarpe sabot blu scure e calze dello stesso colore.
L’uomo è alto 1,70m per 70kg, corporatura media e porta capelli e barba bianchi e curati.

La sorella ha affermato che l’uomo non ha malattie riconosciute ma soffre di demenza senile e che non è solito allontanarsi da casa se non per prendere il bus che da Serri arriva in centro città. “É solito scordarsi le strade che percorre e non è in grado di ricordare eventi o ricorrenze” ha affermato la donna al momento della denuncia.

Vigili del fuoco e carabinieri hanno continuato le ricerche per tutta la giornata di ieri tra Serri, Granatari e Timpazzi e dall’analisi del gps i carabinieri hanno rilevato la sua presenza nei pressi dei Laghi di Ganzirri.

guest
1 Comment
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] oggi pomeriggio sul costone del Monte Timpazzi il corpo senza vita di un anziano. Si tratta di Dario Franzini, l’83enne scomparso da Contrada Serri lo scorso 19 ottobre. A ritrovare il corpo esanime é […]