MESSINA. È nato in Sicilia, ideato da Attilio Caldarera di “Vaicoltrekkingsicilia” e Alessandro Licciardello de “I Nebrodi” il “Cammino dei Nebrodi”, un percorso per gli appassionati di escursionismo che prende spunto dalla famosa Dorsale ma che si arricchisce di nuovi sentieri e collegamenti con i paesi più vicini alle vette della catena montuosa per settanta chilometri.

Il percorso che arte da Case Badessa (tra Tortorici e Floresta) e arriva a Mistretta (a l’Urio Quattrocchi) segue in parte il tracciato della Dorsale ma anche il “Sentiero Italia” e prevede il passaggio dai boschi di faggete di Pizzo Fau, Mangalaviti, Serra del Re e della Tassita ma anche da laghi, come Maulazzo, Lago Biviere, Laghi Cartolari e Trearie e da punti panoramici.

Tra i comuni di passaggio: Tortorici, Maniace, Randazzo, Galati Mamertino, Longi, Alcara Li Fusi, Militello Rosmarino, Cesarò, San Fratello, Caronia, Capizzi e Santo Stefano di Camastra.

Per maggiori informazioni: Vaicoltrekkingsicilia e inebrodi

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments