MESSINA – Il gup Maria Militello ha condannato Pietro Bertuccelli a 4 anni e 2 mesi di reclusione per una serie di tentate rapine messe a segno lo scorso 29 dicembre. Bertuccelli fu arrestato dalla polizia al termine di un rocambolesco inseguimento. I poliziotti gli contestarono una serie di tentativi di rapina, cominciati a piazza Cavallotti dove una persona a bordo di uno scooter aveva avvicinato un’automobilista  puntandogli contro la pistola per farsi consegnare quanto in suo possesso.  L’automobilista, però, aveva ingranato la marcia scappando velocemente allontanandosi così dal malintenzionato. Altri malcapitati erano stati aggrediti sul viale Boccetta sul viale Regina Margherita ed il terzo lungo il viale Giostra. A tutti  il rapinatore mancato aveva intimato di consegnare quanto in loro possesso sotto la minaccia dell’arma.
Il pubblico ministero aveva chiesto sei anni. A diverse conclusioni era giunta la difesa rappresentata dall’avvocato Giuseppe Abbadessa. Alla fine il gup lo ha condannato per tre tentativi di rapina.
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments