MESSINA. L’ondata di maltempo di ieri, con vere e proprie bombe d’acqua che hanno provocato allagamenti a Milazzo e Barcellona, non hanno risparmiato le zone interne, al confine tra Peloritani e Nebrodi. Ieri sera, risultavano ancora bloccate strade provinciali per Tripi, Mazzarrà Sant’Andrea, Francavilla e Novara di Sicilia: nella carreggiata sono crollati alberi e sono caduti fango e detriti che hanno reso impossibile il transito. Secondo la Prefettura, ieri sera non erano  transitabili la SP 96 e la SP 93 e la Statale 185.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments