MESSINA. L’ex ministro per la Pubblica amministrazione Gianpiero D’Alia è stato nominato consigliere della Corte dei conti. A deciderlo è stato il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi, che ha deliberato la sua nomina insieme a quella di Vittoria Cerasi. Le nomine hanno ricevuto il preventivo parere favorevole del Consiglio di Presidenza della Corte e rientrano nell’aliquota dei posti riservati al Governo. Figlio d’arte (il padre Salvatore è stato quattro volte deputato per la Dermocazia Cristiana) D’Alia, tra Dc, Ccd e Udc, è stato ministro sotto il governo di Enrico Letta e sottosegretario agli Interni nel governo di Silvio Berlusconi, tre volte deputato , una volta senatore, nonchè consigliere comunale, assessore, e vicesindaco di Messina

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments