MESSINA. La II Commissione “Igiene e sanità” della IV Municipalità di Messina “Centro Storico”, presieduta da Domenico Gabriele Ferrante, dopo i dovuti approfondimenti, si è riunita per approvare un ordine del giorno sul tema dei bagni pubblici nel Centro storico, da mettere a disposizione di cittadini e turisti al più presto.

La proposta del Consigliere Gianmarco Luzza, è stata discussa e approvata con la richiesta di un tavolo tecnico all’Amministrazione comunale.

“La Commissione – spiega una nota – ha ritenuto necessario prevedere la presenza di presidi igienici pubblici nella IV Municipalità, in quanto si tratta di un servizio indispensabile in una città come Messina, quotidianamente frequentata da migliaia di croceristi e turisti in generale. I consiglieri intendono invitare la Giunta comunale a confrontarsi su questa e su altre iniziative emerse in commissione e restano in attesa di un celere riscontro”.

“I bagni pubblici sono un servizio essenziale per i cittadini messinesi e i turisti. Ad oggi questo bisogno non è pienamente soddisfatto dai presidi esistenti o per meglio dire, inesistenti. Vi sono zone del territorio del Centro Storico che possono contare solo sulla disponibilità dei servizi presenti in bar, ristoranti ed esercizi commerciali. Chiediamo quindi all’Amministrazione – concludono – di avviare al più presto un’interlocuzione per trovare insieme delle soluzioni e stabilire delle modalità condivise”.

La nota è firmata da Debora Buda, Assunta Cavallaro, Renato Coletta, Mariacristina Costanzo, Domenico Gabriele Ferrante, Antonio Giannetto, Nicola Lauro, Gianmarco Luzza, Andrea Migliardo.

Foto di copertina allegata alla nota stampa

Subscribe
Notify of
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments