Nuova new entry fra le bufale virali. A fare capolino sulle bacheche virtuali dei social, da qualche giorno, è un’immagine del Cristo sulla Croce apparsa “miracolosamente” nei cieli di Catania. La notizia dell’apparizione, pubblicata dal sito LaRepubblicaItalia lo scorso 25 marzo, ha fatto in poche ore il giro del web, con decine di condivisioni e commenti sbigottiti.

A smascherare la fake news, creata ad arte, è come al solito il sito Bufale.net, che ha ricostruito la storia della bufala, già pubblicata in precedenza sul sito Ilfattoquotidaino, noto diffusore di stupidaggini: a fare da scenario all’apparizione di Gesù, esattamente un anno fa, era stato il cielo di Bari. Stessa foto falsa, stesso fotomontaggio, ma location diversa. A segnalare il “miracolo”, in entrambe le versioni della storia, è lo studente Adamo Cadmoni, una palese storpiatura del personaggio televisivo Adam Kadmon, della trasmissione televisiva “Mistero”. Altrettanto inesistente è il fantomatico “esperto cristologico” Josef Lakatena citato negli articoli: basta fare una semplice ricerca su Google per rintracciare il suo nome nella maggior parte dei siti che pubblicano bufale. In sostanza, quindi, la notizia è del tutto inventata, e per di più in modo approssimativo. E c’è pure chi ci crede.

 

Di seguito il testo dell’articolo sull’immaginaria apparizione:

«Ci sono storie incredibili, come quelle di apparizioni fulminee, che in un baleno, ridanno speranza e fiducia alle persone di tutto il mondo. Sì, perché questa è la storia di Adamo Cadmoni, studente della provincia catanese in volo verso Amsterdam con degli amici per una vacanza di piacere post-esami. Adamo, ad un certo punto, ha scattato quella che potrebbe essere la foto del decennio, forse del secolo: “Ero seduto sul posto accanto al finestrino e ho visto comparire quella visione. Inizialmente non ho creduto ai miei occhi, così ho chiesto confermai ai miei compagni di posti che increduli non hanno potuto che confermare le mie visioni. Quella in cielo, a 5000 metri di altezza era una croce di Cristo, una visione, un miracolo, chiamatelo come vi pare, abbiamo fatto decine di foto più o meno buone a quella immagine che ha lasciato tutti noi a bocca aperta per alcuni minuti. Subito dopo, si è smaterializzata di fronte ai nostri occhi, causando un senso di grande gioia e rivelazione. Che incredibile emozione”. Adamo ha rilasciato la foto al nostro giornale che ha potuto, quindi, pubblicarla in anteprima. Secondo l’esperto cristologico, Josef Lakatena si tratta di miracolo: “Il Signore, quasi per legge di vicinanza, si manifesta quanto più in alto. Non è raro trovare testimonianze di alcuni astronauti che dicono di aver visto il volto di Dio nell’universo. Bene, questa volta ha voluto dare un segno divino più in basso, incredibile ma vero, come si dice, le vie del signore sono infinite, è proprio così».

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments