MESSINA. I cittadini dovranno essere “parte attiva” nella prevenzione e segnalazione di possibili piromani. Lo ha deciso stamattina, durante una riunione in Prefettura, il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, cui hanno partecipato, oltre ai vertici delle Forze dell’Ordine, rappresentanti della Città metropolitana, del Comune di Messina, della Polizia Stradale, del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco, dell’Ispettorato ripartimentale Foreste, dell’ANAS e del Consorzio Autostrade Siciliane.

Nella riunione stata richiamata l’attenzione di tutte le forze di polizia sulla esigenza di rafforzare i servizi di vigilanza e di controllo del territorio, soprattutto nelle vicinanze dei tratti stradali di accesso alle aree boschive e collinari. Al contempo, la Prefettura invita tutta la cittadinanza e, in particolare, i bikers, gli appassionati del trekking e gli avventori dei percorsi montani e dei villaggi, a rendersi parte attiva per segnalare, immediatamente, ai numeri verdi dedicati, presenze sospette o potenziali rischi da cui possano derivare inneschi di eventi incendiari.

Subscribe
Notify of
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments