AGGIORNAMENTO. La situazione muta di minuto in minuto. Al momento, gli incendi attivi sono a Catarratti ed a Salice, ma non dovrebbe esserci pericolo per la popolazione. Situazione in via di risoluzione a Casazza e incendio spento accanto al neurolesi. Un focolaio è riapparso anche all’Annunziata, poco sopra la facoltà di Veterinaria, ma non desta alcuna preoccupazione

A bruciare, secondo le testimonianze di chi vive in zona, è il versante lato nordest del “tramonto rosso” in direzione “portentoso”, la vallata dove si affaccia il canile Millemusi.

Problemi nel pomeriggio anche per l’istituto Neurolesi, anch’esso vicino alle fiamme, che però sono state domate.

Sembra che anche a contrada catanese le fiamme si siano alzate, dopo l’incendio di due giorni fa.

In zona, dovrebbero intervenire i Canadair, che però stamattina sono stati dirottati alle isole Eolie, da oggi incessantemente colpite dai roghi. Voci non confermate ne danno uno, di Canadair, in rientro verso Messina. (Le foto sono state prese dalla pagina Facebook di Rita Pennisi)

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments