PALERMO. Quando usciremo dal tunnel? È la domanda che si pongono giornalmente milioni di cittadini, sballottolati fra informazioni spesso contrastanti e ipotesi contraddittorie. Il tutto mentre il trend dei contagi sembra diminuire lievemente giorno dopo giorno.

A formulare una prima ipotesi sulla fine della pandemia in Sicilia era stata lo scorso 6 aprile una squadra di ricerca del Dipartimento di scienze economiche, aziendali e statistiche dell’università di Palermo, che aveva previsto il lockdown tra il 15 aprile e l’inizio di maggio,  i con un numero di contagi compreso tra dieci e zero al giorno. Una previsione che si è rivelata fin troppo ottimistica malgrado l’effettivo “calo” della curva e la crescita dei guariti (che ieri, per la prima volta, ha superato il numero dei nuovi attuali positivi nelle 24 ore).

A fornire una nuova data è adesso l’Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane, secondo il quale la Sicilia sarà la quarta regione a uscire dal tunnel del coronavirus, subito dopo Basilicata, Umbria e Sardegna, prevedendo gli “zero contagi” non prima del 30 aprile. In base al “calendario” stilato dall’ente, le ultime regioni a sconfiggere la pandemia saranno la Lombardia e le Marche (fine di giugno), mentre Emilia-Romagna e Toscana dovranno attendere la fine di maggio. Nelle altre regioni, invece,  l’azzeramento dei contagi potrebbe avvenire molto prima, fra gli ultimi di aprile e la prima settimana di maggio, mentre le prime in ordine di tempo saranno Basilicata e Umbria, seguite dalla Sardegna e proprio dalla Sicilia.

 

 

 

Un dato diverso è invece fornito dagli stessi ricercatori palermitani autori della prima previsione, che rispetto alla precedente stima posticipano la fine dell’emergenza di parecchie settimane. In base ai loro studi, e a un modello statistico che consente di monitorare le variazioni nella curva, in Sicilia si prevede un numero medio di 20 casi giornalieri fra il 26 aprile e il 7 maggio. I casi positivi dovrebbero poi scendere a quota 10 in una forbice compresa fra il 10 e il 27 maggio.

 

 

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments