MESSINA. Le aveva annunciate per mesi, poi alla data in cui avrebbe dovuto firmarle, una settimana fa, le ha posticipate di sette giorni per poter partecipare a un udienza dal Papa. Adesso, dopo una nottata in tenda per protestare contro l’obbligo di Green pass nello Stretto, Cateno De Luca ha firmato le dimissioni da sindaco. Da questo momento ha 20 giorni per ripensarci. Le motivazioni, come spiegato nello stesso documento in cui le ha rassegnate, saranno spiegate entro il 6 febbraio, quando diventeranno effettive ed irrevocabili.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments