MESSINA. Il comune di Messina ha pubblicato il bando per i contributi agli affitti per l’anno 2022. I requisiti per l’ammissione ai benefici sono: essere cittadino italiano o di uno Stato aderente all’Unione Europea, avere, unitamente al proprio nucleo familiare, i requisiti previsti dalla normativa vigente per l’accesso all’edilizia residenziale pubblica, Essere titolari, per l’anno di riferimento 2022, di un contratto di locazione di unità immobiliari ad uso abitativo di proprietà pubblica o privata (con esclusione di quelli aventi categoria catastale A/1, A/8 e A/9; di quelli locati esclusivamente per usi turistici) e di alloggi di edilizia economica e popolari il cui contratto di locazione sia ancora in corso con gli enti gestori di settore debitamente registrato, ed essere in possesso di certificazione ISE/ISEE riferita ai redditi percepiti nell’anno 2022 e rientrante entro i valori sotto riportati (ISE/ISEE con scadenza 31/12/2024).

Tre le fasce di reddito per accedere ai benefici: Fascia “A” – ISEE corrente o ordinario del nucleo familiare uguale o inferiore alla somma di due pensioni minime INPS che per il corrente anno 2022 il valore è pari a € 13.659,88 (Circolare INPS n. 135 del 23/12/2022) rispetto al quale l’incidenza sul valore ISEE del canone annuo corrisposto è superiore al 14%. Fascia “B” – ISEE corrente o ordinario del nucleo familiare uguale o inferiore al limite di reddito previsto per l’accesso all’edilizia sovvenzionata, pari ad € 15.639,46, rispetto al quale l’incidenza sul valore ISEE del canone annuo corrisposto è superiore al 24%. Fascia “COVID” – ISEE corrente o ordinario del nucleo familiare non superiore a 35.000,00 euro che presentino una autocertificazione nella quale dichiarino di aver subito, in ragione dell’emergenza COVID-19, una perdita del proprio reddito IRPEF superiore al 25% fermi restando i criteri già adottati nei bandi regionali, rispetto al quale l’incidenza sul valore ISEE del canone annuo corrisposto è superiore al 24% e non può essere superiore a € 2.324,05

Le richieste dovranno essere inoltrate dai richiedenti esclusivamente in modalità on-line:bisognerà dotarsi di identità digitale SpiD L2 o CIE (Carta Identità Elettronica);, accedere sulla piattaforma SiciliaPei (https://siciliapei.regione.sicilia.it/fondolocazione), e dalle ore 09:00 del 17/06/2024 alle ore 18:00 del 13/09/2024, completare le differenti sezioni dell’istanza e presentarla.

I motivi di esclusione sono avere contratto di locazione stipulato tra parenti e affini entro il 1° grado o tra coniugi non separati legalmente (in caso contrario allegare provvedimento di separazione o di divorzio del Tribunale); – Aver riportato condanne per delitti non colposi puniti, con sentenza passata in giudicato, che comporti oltre due anni di reclusione.

Subscribe
Notify of
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments