MESSINA. Prosegue la diciannovesima edizione dell’Horcynus Festival nel segno della Bellezza, Jamal in arabo. Nella terza giornata della manifestazione avrà seguito la rassegna Fuori Norma e dalle 19.00 anche la Masterclass omonima, partita ieri con incontri e dibattiti a cui hanno partecipato gli ospiti del Festival e gli studenti universitari del Dams di Messina.

Oggi 21 luglio, alle 21.00,  è prevista la proiezione del documentario THE STRANGE SOUND OF HAPPINESS (2017, 91’) di Diego Pascal Panarello con la fotografia di Matteo Cocco e le musiche originali di Bartolomeo Sailer. Dopo vent’anni di assenza, Diego torna a casa dalla sua famiglia in Sicilia. È senza un lavoro, senza un soldo e senza alcuna prospettiva per il futuro. Il suo sogno di diventare musicista non si è realizzato, la ragazza lo ha lasciato e il suo sguardo disilluso vaga tra i relitti arrugginiti del porto di Augusta. Lì viene rapito da un suono mistico: un antico strumento musicale, lo scacciapensieri, sembra indicargli una via. Inizia così un viaggio di redenzione, dalle torride coste della Sicilia alle pianure congelate della Yakutia in Siberia, dove lo scacciapensieri è uno strumento spirituale e simbolo nazionale. Diego incontra i sommi maestri e scopre che il suo viaggio è parte di un’antica profezia. Il “suono della felicità” sembra essere là.

Alle 23.00 in programma ESSI BRUCIANO ANCORA (2017, 97’) Accanto alla storia ufficiale del Risorgimento, ce n’è un’altra, rimasta a lungo ai margini, semiclandestina. “Essi bruciano ancora” cerca di dare voce e corpo a questa storia parallela, in cui l’Unità d’Italia non è altro che un processo di colonizzazione del Meridione, ancora oggi in corso.  Un film di Felice D’Agostino e Arturo Lavorato che tessono una trama storica che tiene insieme tutti i Sud del mondo e le rivoluzioni mancate, le derive della Storia e quelle degli esodi perenni, tra archivio filmico e scena brechtiana, storiografia menzognera e antropologia visuale. Ospiti di questa terza giornata di Festival saranno Adriano Aprà, Paolo Benvenuti, Stefania Parigi, Diego Pascal Panarello, Felice D’Agostino, Arturo Lavorato.

Domani 22 luglio sarà la volta de LA CITTA’ SENZA NOTTE (2014, 86’) di Alessandra Pescetta e GESU’ E’ MORTO PER I PECCATI DEGLI ALTRI di Maria Arena (2014, 91’). Ospiti Adriano Aprà, Paolo Benvenuti, Stefania Parigi, Alessandra Pescetta, Giovanni Calcagno, Maria Arena. Ingressi contingentati e prenotazione obbligatoria al 344.2037197 –  0909032759.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments