BARCELLONA. Attimi di paura in un’abitazione di Barcellona Pozzo di Gotto per un’esplosione provocata da una fuga di gas. Ferite due persone, marito e moglie, che al momento della deflagrazione si trovavano all’interno dell’appartamento di via Prati. I due sono stati trasportati in ospedale ma le loro condizioni non sarebbero gravi. La donna, una cinquantenne, medicata al pronto soccorso e subito dimessa, ha riportato solo delle leggere bruciature ed un forte choc,  mentre il marito, un 57enne, rimasto ustionato in modo non grave alla mano, al braccio e al volto, è stato ricoverato al Policlinico di Messina per accertamenti.

L’incidente si è verificato intorno alle 13. Secondo una prima ricostruzione, a provocare la deflagrazione sarebbe stata una fuga di gas che ha saturato il locale della veranda dove era stata installata la caldaia, così quando è stata aperta l’acqua calda, è esplosa.

L’esplosione ha mandato in frantumi gli infissi e lo stesso locale dove era stata installata la caldaia senza tuttavia provocare danni strutturali all’appartamento dei due coniugi.  Sul posto gli agenti del Commissariato di Barcellona, che hanno fatto sgomberare l’abitazione per precauzione. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco del distaccamento di Milazzo

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments